Bibliolab LABORATORIO DI STORIApercorsi didattici > la storia del Novecento attraverso le canzoni

Un secolo di storia  italiana attraverso le canzoni: 1848 - 1968

  di Ezio Pavia

presentazione
1. il risorgimento: O Venezia che sei la pi¨ bella
2. il risorgimento: Partire, partir˛, partir bisogna
3. l'emigrazione: America lontana e bella
4. l'emigrazione: La ballata del carbonaro
5. la belle epoque: A frangesa
6. la belle epoque: Funiculý funiculÓ
7. il lavoro: Guarda lÓ sulla pianura
8.  il lavoro:  Il feroce monarchico Bava
9. la prima guerra mondiale: ta pum
10. la prima guerra mondiale: O Gorizia, tu sei maledetta
11. il fascismo: Povero Matteotti
12. il fascismo: Faccetta nera
13. la seconda guerra mondiale: Lili Marlene
14. la resistenza: Dalle belle cittÓ
15. la ricostruzione: Grazie dei fior
16. la ricostruzione: Dove vola l'avvoltoio
17. il boom economico: Guarda che luna
18. il boom economico: Dio Ŕ morto
19. la protesta: Cara moglie
20. la protesta: Imagine
bibliografia e sitografia

 

2. il risorgimento:
Partire, partir˛, partir bisogna

 

Partire partir˛ partir bisogna

Partir˛ partir˛, partir bisogna
dove comanderÓ nostro sovrano;
chi prenderÓ la strada di Bologna
e chi anderÓ a Parigi e chi a Milano.

Ahi, che partenza amara,
Gigina bella, mi convien fare;
vado alla guerra e spero di tornare.

Quando saremo giunti all'Abetone
riposeremo la nostra bandiera;
e quando si udirÓ forte il cannone,
addio Gigina cara, bona sera!

Ahi, che partenza amara,
Gigina bella, mi convien fare;
Sono coscritto e mi convien marciare.

Di Francia e di Germania son venuti
a prenderci per forza a militare;
per˛ allorquando ci sarem battutti
tutti, mia cara, speran di tornare.

Ahi, che partenza amara,
Gigina bella, mi convien fare;
vado alla guerra e spero di tornare.

Se nostro Imperator ce lo comanda
combatteremo e finirem la vita;
al rullo de' tamburi, a suon di banda
dal mondo farem l'ultima partita.

Ah che partenza amara,
Gigina cara, Gigina bella!
Di me non udrai pi¨ forse novella.