I quattordici punti di Wilson

    All'inizio del nuovo anno Wilson, sottolineando il ruolo degli Stati Uniti come arbitri della pace europea, diffonde la sua proposta di nuovo assetto del vecchio continente.
I quattordici punti prevedono, accanto a temi cari alla politica americana come la libertÓ di navigazione e la soppressione delle barriere doganali, la restituzione dell'Alsazia e della Lorena alla Francia, l'autonomia dei popoli dell'impero austro-ungarico, uno sbocco sul mare alla Serbia (ripristinata nella sua autonomia come il Montenegro e la Romania), l'indipendenza della Polonia e una non meglio identificata rettifica dei confini italiani rispetto alle nazionalitÓ confinanti.

PRINT ME