L'affondamento del Lusitania

    La guerra sottomarina tedesca continua senza tregua e la sua azione pi¨ tragica Ŕ l'affondamento del transatlantico inglese Lusitania, al largo delle coste irlandesi, che provoca la morte di 1198 passeggeri, tra i quali 291 donne e 94 bambini, nonchŔ di 128 cittadini americani.
Il colpo Ŕ stato portato a segno con due siluri lanciati da un U-boot tedesco che teme, come in effetti Ŕ, che materiale bellico americano per le truppe dell'Intesa sia trasportato da navi passeggeri.
La reazione americana Ŕ violentissima e il presidente Wilson protesterÓ duramente con il governo tedesco che, temendo un ingresso degli USA nel conflitto, sospenderÓ la guerra totale sottomarina.
La strage avrÓ anche larga eco nell'opinione pubblica americana e il suo ricordo, due anni dopo, sarÓ uno dei richiami di cui si servirÓ la propaganda americana per convincere la popolazione della validitÓ della scelta di intervenire direttamente nel conflitto.
 

PRINT ME