Edwin S Porter

Edwin S. Porter, nato a Pittsburgh nel 1870 (morto a New York nel 1941), fu prima operatore di film d'attualitÓ, poi nel 1900 pass˛ a dirigere i laboratori Edison.

Nel 1902 cominci˛ a dirigere films a soggetto.
Fond˛ la casa di produzione Rex (1911), poi si associ˛ con Zukor, Frohman e Brady formando la Famous Players.
Nel 1916, dopo la fusione tra la FP e la Lasky Play Company, si ritir˛ dall'industria cinematografica.
 

E' stato tra i maggiori registi del primo cinema nordamericano. A lui si deve il primo film popolare, "The great train robbery" (1903). Il gusto per i trucchi ed effetti Ŕ visibile in "Dream of a rarebit fiend" (1906), quello per i trucchi spettacolari in "Rescue from an eagle's nest" (1907). Tra gli altri films: The prisoner of Zenda (1913), Tess of the Storm country (1914), The dictator (1915).

INDIETRO