Bibliolab GIOCHI > i giochi di bibliolab > il gioco dell'oca > le regole

LE REGOLE DEL GIOCO dell'OCA

LE ORIGINI
Il Gioco dell'Oca, nato a Firenze alla fine del '500, si diffuse rapidamente nelle corti europee, in particolar modo in Francia e in Inghilterra.
Alcuni esemplari di tabelloni di gioco dei secoli scorsi possono considerarsi delle vere e proprie opere d'arte: decorati con grande ricchezza di particolari, rappresentavano vere e proprie avventure, battaglie famose, episodi storici, favole, miti e leggende.

L'andamento di una partita di Gioco dell'Oca dipende assolutamente dalla sorte, dal punteggio dei dadi, dalle indicazioni delle caselle che casualmente si raggiungono, cosa che contribuì a farne un gioco di successo nei secoli.
Il tabellone di gioco è solitamente diviso in 63 caselle, alcune delle quali riportano simboli che corrispondono alle domande oppure agli 'imprevisti' del gioco.
Ogni giocatore dispone di una pedina 'segnaposto' che viene fatta avanzate sul tabellone lanciando uno o due dadi.

LE REGOLE
Possono giocare da 2 a 6 partecipanti, oppure è possibile organizzarsi in piccole squadre.
Si estrae a sorte chi inizia per primo e si avanza sul tabellone nel senso indicato dai numeri progressivi.
I giocatori allineano i segnaposto all'inizio del gioco (fuori dalla prima casella, indicata con il numero 1): scopo del gioco è percorrere l'intero tabellone e raggiungere la casella 63 prima degli avversari.

A turno, si lanciano i dadi e si avanza del numero di caselle indicate dal totale ottenuto con i dadi.
Se non vi sono indicazioni contrarie, è possibile sostare su una casella occupata da un altro giocatore.
Su alcune caselle vi sono indicazioni che Ŕ obbligatorio seguire: stare fermi uno o pi¨ turni, arretrare alla casella indicata.
Quando si arriva ad una casella con un'oca si avanza di un numero di caselle uguale a quello corrispondente all'ultimo lancio di dadi.

In questa versione del gioco dell'oca Ŕ prevista la necessitÓ su alcune caselle, di avanzare o di annullare le penalitÓ rispondendo correttamente ad una domanda a cura del conduttore del gioco. Per giocare on line, invece, questo non Ŕ necessario.

Per vincere bisogna raggiungere la casella 63 con un lancio esatto, altrimenti si deve tornare indietro di tante caselle quanti sono i punti in eccedenza.

TORNA AL GIOCO

 

GIOCHI >  giochi di bibliolab > il gioco dell'oca > le regole Bibliolab