Foto Antonio e Nicola Sansone. Emigranti nella stazione.