LABORATORIO DI LETTURA > lavorare in laboratorio > briciole di emozioni elementari > Francesco FranzŔ
 

BRICIOLE DI EMOZIONI

SECONDO CICLO ELEMENTARI

1

Francesco FranzŔ (classe V, scuola elementare di Villafranca)

Francesco FranzŔ (classe V, scuola elementare di Villafranca)

Ieri, appena tornato da scuola, presi in camera mia quella lenza che mi ero fabbricato ier l'altro e andai nella stanza del signor Venanzio con l'intenzione di pescare nella sua catinella per farlo divertire.
disgraziatamente il signor Venanzio dormiva; e dormiva in un modo curioso, con la testa arrovesciata sulla spalliera della poltrona e con la bocca spalancata dalla quale gli usciva un rantolino che and˛ a finire in un piccolo fischio. Allora cambiai idea. Dietro alla poltrona c'era una tavola, e io montandovi sopra, stando seduto su un panchettino, tenendo la lenza al di sopra della sua testa e l'amo sospeso all'altezza della bocca spalancata....
- Ora quando si sveglia - pensavo - chi sa come rimarrÓ sorpreso! - 
Disgraziatamente gli venne a un tratto da starnutire;  e nello starnuto, avendo egli piegato la testa, l'amo and˛ a posarglisi sulla lingua e, avendo poi richiusa la bocca, gli rest˛ dentro mentre io, per un semplice istinto di pescatore, detti uno stratto alla lenza tirando su....

da Vamba, Il giornalino di Gianburrasca,

Mi Ŕ piaciuto perchŔ Gian Burrasca per gioco con la canna togli il dente del signor Venanzio.
Mi ha fatto ridere perchŔ Ŕ un ragazzo monello.
Mi rendo conto che non considera mai le conseguenze dei suoi fatti: in questo caso ha fatto soffrire in signor Venanzio
.

2

Claudia Gonella (classe V, scuola elementare di Cellarengo)

3

Francesco Chirico (classe IV B scuola elementare di Villafranca)

gli altri classificati

Mirko Benetti (classe V, scuola elementare di Villafranca)
Luca Bergadano (classe V, scuola elementare di Villafranca)
Simona Caranzano (classe III, scuola elementare di Cellarengo)
Caterina Carullo (classe IV B, scuola elementare di Villafranca)
Simone Cerrato (classe V, scuola elementare di Cellarengo)
Emanuele Paparella  (classe IV A, scuola elementare di Villafranca)
Luana Vitali (classe V, scuola elementare di Villafranca)