Bibliolab LABORATORIO DI LETTURA > i materiali didattici > sfogliando gli alberi > l'Africa degli alberi > il karitŔ

UNA BAMBINA DI BURRO

Scheda informativa

Immagini 

L'Africa degli alberi 

Vi racconto la storia di una donna che non aveva figli. Questo per lei era un gran dispiacere. 
La donna and˛ allora a trovare una vecchia saggia e le spieg˛ il problema. Questa le consigli˛ di comprare del burro di karitŔ e di metterlo in un recipiente piuttosto grande. 
La donna torn˛ a casa con il burro di karitŔ, ne fece tante palline, le mise in una vaschetta e la coprý. 
Passati sette giorni, tolse il coperchio e al posto del burro di karitŔ, vide una bambina tutta bianca. And˛ di nuovo dalla vecchia saggia che le disse di non fare mai uscire al sole la bambina e di non farla avvicinare al fuoco altrimenti si sarebbe sciolta. 
Pass˛ il tempo. La bambina crebbe e vennero molti pretendenti a chiedere la sua mano. Uno di loro assicur˛ che era capace di occuparsi di una moglie di burro, la spos˛ e vissero felici per molti anni.
Poi, un giorno, il marito partý e la sua seconda moglie cominci˛ a lamentarsi ed a rimproverare la moglie di burro. "Non fai niente! Sono sempre io a fare il lavoro ogni giorno".
La donna di burro uscý e cominci˛ a lavorare, a pestare il miglio ed a cucinare. PoichÚ era in pieno sole, cominci˛ a fondere ed in breve torn˛ ad essere burro di karitŔ. La seconda moglie raccolse il burro e lo us˛ per preparare un dolce. 
Quando l'uomo torn˛, mangi˛ il dolce e chiese dove fosse Didolia-Bolo, la sua sposa di burro.
"L'hai appena mangiata!" disse la seconda moglie " Non ti sei accorto che c'era molto burro di karitŔ nel dolce?"
Si dice che l'anima della moglie di burro non si sia sciolta al sole. L'anima di Didolia-Bolo era tornata al karitŔ, la pianta che le aveva donato la vita.
Era nata per la felicitÓ della donna che non aveva figli ed era tornata al suo albero, dove gli spiriti del burro possono essere utili a tutti gli uomini.